PROCEDURA DI ALLERTA CRISI DI IMPRESA PIANO DI RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE

Come attivare un piano di ristrutturazione aziendale quando una società ha un indebitamento nei confronti dell’ Erario.

La procedura di allerta e di composizione assistita della crisi per favorire la continuità dell’attività dell’impresa in crisi e prevenire tempestivamente lo stato di crisi dell’impresa è regolamentato con la nuova L. 155/2017.

L’imprenditore che si attiva tempestivamente attraverso l’adozione di un piano di ristrutturazione, per evitare che la crisi di impresa si aggravi, gli vengono riconosciute delle misure premio cumulabili.
Ecco come ho aiutato un mio cliente:

Durante un incontro con un mio cliente di Fano, in provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche, per la solita verifica dei dati analizzati, secondo il mio metodo di controllo di gestione, ho riscontrato che la società aveva un indebitamento nei confronti dell’ Erario che stava crescendo.
Allora ho subito informato che con la nuova L. 155/2017 sono state introdotte nuove procedure per favorire la continuità dell’attività aziendale.
Difatti, per l’imprenditore che si attiva tempestivamente attraverso l’adozione di un piano di ristrutturazione aziendale, per evitare che la crisi si aggravi, vengono riconosciute delle misure premiali cumulabili.

le procedure di allerta si dovranno attivare ogni qualvolta che dal bilancio di esercizio e dal rendiconto finanziario si evidenziano elementi premonitori e anomalie (early warning)

Gli indicatori della crisi sono rappresentati dagli squilibri di carattere reddituale, patrimoniale o finanziario, valutati tenendo conto delle caratteristiche dell’impresa e dell’attività svolta dal debitore, che, con cadenza biennale o triennale vengono elaborati dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili “tenuto conto delle migliori prassi nazionali ed internazionali (….) in riferimento ad ogni tipologia di attività economica secondo le classificazioni I.S.T.A.T
Ma chi segnala all’ Organismo di competizione della crisi le anomalie?
Per saperne di più, su come ho aiutato il mio cliente, scoprilo nel mio prossimo articolo o ricevilo direttamente nella tua email iscrivendoti alla mia news letter.

Resta Sempre Aggiornato

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti i prossimi video in pillole e scopri come risolvere i problemi più comuni sulla gestione aziendale.


Ho preso visione della privacy policy per il trattamento dei dati personali